Rose, gatti e fette di formaggio.

Il linguaggio è lo strumento che ci permette di fare a fette la realtà, distinguere dove c’è da distinguere, e anche chiamare cose distinte con lo stesso nome. Il linguaggio può persino guardare dentro se stesso e descrivere come è fatto, facendo ordine, distinguendo e categorizzando.

Leggi il seguito

Nicola Abbagnano. Com’è fatto il futuro?

Quest’estate sono incatenato alla tesi di laurea. Prigioniero della mia scelta. Potrei andare al mare, potrei andare in montagna. Potrei, potrei, potrei. Che palle.
Ecco come la filosofia di Nicola Abbagnano può aiutarci a superare l’immobilità esistenziale.

Leggi il seguito

Amore su vino, tredicesima strada

Mi è venuto da prendere la moto e rivedere le vie. Così cammino a passi lunghi, e rivedo la Chiesa Grande, la macelleria e quel bar un poco antico, l’ultima cosa che sfioravo prima di immergermi nelle tenebre.

Leggi il seguito

Hiroshima : il giorno del disastro

8.15 del mattino del 6 agosto del 1945.
Una bomba atomica viene sganciata da un aereo americano nei pressi di Hiroshima, in Giappone, e causa la morte di 60.000 e più persone.

Leggi il seguito