Intervista a La Notte

La notte sono una band fiorentina formata da:
Yuri Salihi

Giulio Maria Di Salvo
Tommaso Brandini
Tommaso Sado Carlà
Alessio Bambi

Proprio lo scorso 19 gennaio hanno pubblicato il loro ultimo album “Volevo fare bene”, così ho deciso di scambiare qualche chiacchiera strappando loro qualche segreto e curiosità…


A cura di Vanessa Putignano

Perché “La notte”?

La notte è un nome che abbiamo scelto ormai 3 anni fa mentre stavamo completando le registrazioni del nostro primo disco (primo anche in italiano). Il nome che avevamo scelto fino a quel momento non ci convinceva più e volevamo dare un’altra veste al progetto da quel disco in poi. Non ha uno specifico significato: ci sembrava rappresentasse un po’ come siamo fatti noi, un po’ la nostra musica e quindi l’abbiamo scelto senza pensare a quali riferimenti o citazioni si portasse dietro.

Se vi chiedessi di descrivere la vostra musica con una sola parola, quale scegliereste? E perché?

Secondo me bisogna differenziare il primo e il secondo disco. Il primo disco si trovava in un’universo sonoro diverso da questo, per quanto riguarda “Volevo Fare Bene” forse la parola più adatta è “malinconia” perché è un po’ il sentimento che vuole esprimere tutto il disco. Già il titolo è un po’ malinconico, insoddisfatto, quasi sognante e penso che la musica esalti in parte queste sensazioni. Poi non siamo bravi a fare le canzoni felici…

Chi vi aiutati nella produzione della vostra musica?

Ormai potremmo chiamarlo il sesto la Notte: Andrea Marmorini ci ha aiutato ad arrangiare il disco e l’ha registrato e mixato. Ci siamo incontrati qualche anno fa quando il nostro primo (omonimo) disco era già uscito, ci disse che gli era piaciuto un sacco e voleva produrci il secondo e quindi da quel momento iniziammo a collaborare con Woodworm anche dal punto di vista discografico. Andrea e Marco sono stati due personaggi molto importanti per questo disco ed è bello vedere come Woodworm sia una famiglia prima che un’etichetta discografica.

Domanda difficile.
Scegliete il vostro figlio preferito.
Qual è la vostra canzone preferita de “La notte” ?

Se c’è una cosa di cui ci siamo resi conto è che ognuno ha la sua opinione soggettiva sulle canzoni migliori di questo disco. A partire da noi che non ci potremmo mai convincere (potrebbe essere la stessa Volevo Fare Bene o Temporale Estivo, ma anche La Battaglia dei Giorni Miei, Per Nuovi Pescatori, Occhi di Mare… boh) anche la stampa non ha mai individuato determinati pezzi dicendo: questi sono i migliori; e così nemmeno le persone che ci seguono. Quindi l’unica è che vi ascoltate tutto il disco, magari c’è dentro la vostra prossima canzone preferita!

Avete avuto la fortuna di aprire concerti ad artisti quali Ministri, Fask, Giorgio Canali, Calcutta, Ghemon, Rachele Bastreghi (Baustelle), che ricordi avete?
Quali sensazioni avete provato?

Beh sicuramente i più belli sono stati quelli in casa alla Flog di Firenze con i Ministri e i Fask.
Vedere quel locale in cui sei cresciuto pieno di gente davanti a te è un’esperienza bellissima e ogni volta sembrava la prima.
Comunque con tutti questi nomi ogni concerto è stata un’esperienza importante e significativa per la nostra crescita artistica e personale.

Proprio il 19 gennaio scorso è uscito il vostro ultimo album “Volevo fare bene”, cosa vi aspettate e cosa vi augurate che vi porti?

Visto che siamo stati fermi in studio per quasi due anni a lavorarci speriamo che ci porti più concerti possibili, vogliamo suonare ovunque e il più possibile, conoscere tutte le facce che ci hanno scritto in questo periodo per farci i complimenti.
Poi ovviamente ritorneremo a lavorare al terzo disco.

Come vi immaginate tra 10 anni?

Si può rispondere al Wembley Stadium? No vabbè ma anche l’Arena di Verona va bene 😉

Salutate i nostri lettori!

Ciao a tutti e grazie per questa bella intervista. Pace e amore da La Notte.

Potete seguire La Notte qui :
Facebook

Youtube

Instagram

Rating: 5.0. From 3 votes.
Please wait...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: