Intervista a Fernando Cobelo, The ordinary young man

Fernando Cobelo ha 29 anni, è venezuelano ma vive a Torino ed è un architetto. E’ lui il giovane uomo che sta dietro al progetto The ordinary young man, una serie di illustrazioni che raccontano in modo essenziale e di una bellezza incredibile le emozioni di un personaggio in cui molte persone hanno imparato a rivedersi. Il suo lavoro ha infatti avuto un enorme seguito, ed è sfociato nel 2016 nella pubblicazione di un libro, Todo queda igual pero igual cambia.

Fernando Cobelo

Dopo aver incontrato Fernando a Paratissima13, gli abbiamo chiesto di rispondere ad alcune domande per noi.

Ecco come ha risposto a ciò che gli abbiamo chiesto.

A cura di Silvia Genovese

 

  1. Per prima cosa vorrei chiederti di presentarti: come ti chiami, quanti anni hai e dove vivi.

    Ciao, sono Fernando, ho 29 anni e vivo a Torino.

  2. Quando e perché ti sei trasferito in Italia?

    Perché era da quando ero un adolescente volevo uscire dal Venezuela. Ho studiato architettura, e la mia università aveva un accordo con il Politecnico di Torino per fare la doppia laurea. Fu così che nel lontano 2010, quando avevo 22 anni, sono arrivato in Italia.

  3. Come ti sei avvicinato all’arte?

    Ci sono sempre stato vicino. Ricordo che da piccolo mi piaceva tantissimo ridisegnare i personaggi dei cartoni che guardavo. Sono cresciuto in Venezuela, e non sempre riuscivo a trovare dei pupazzetti che mi piacessero, quindi li disegnavo e poi li ritagliavo per giocarci, forse lì è iniziato tutto. Poi l’aver studiato architettura mi ha aperto un mondo e ha creato in me una sensibilità estetica che si manifesta in tutte le cose che faccio.

  4. Come è nato il tuo progetto The ordinary young man? Che cosa vuole raccontare?

    L’idea è rappresentare dei sentimenti ordinari attraverso elementi straordinari. E’ un processo strettamente legato alle emozioni. Se un’illustrazione rappresenta la tristezza, è perché probabilmente è stata fatta mentre sentivo ciò. Lo stesso succede con il resto: gli impulsi, gli animi e le sensazioni sono la fonte d’ispirazione.

    Proximity – Fernando Cobelo
  5.  

    Hai deciso di rappresentare il tuo personaggio con uno stile semplice e minimalista. Come mai questa scelta?

    Trovo che il modo più diretto per esprimere un’idea sia quello più semplice. E’ molto interessante esplorare sentimenti così pieni di luce, così bui, così complessi attraverso uno stile molto ingenuo che quasi rimanda a quello di un bambino.

  6. Vorremmo ci parlassi del tuo libro Todo queda igual, pero igual cambia. Di cosa parla? Come hai vissuto questa esperienza?

    E’ stata un’esperienza meravigliosa. E’ stata una delle poche collaborazioni in cui mi hanno dato carta bianca per far ciò che volevo, e così ho fatto. Todo queda igual, pero igual cambia è un libro reversibile che racconta il processo di crescita personale di due personaggi attraverso i loro sogni, incubi, sentimenti ed esperienze. Da una parte, trovi il percorso di The Ordinary Young Man, dall’altra, quello di The Ordinary Young Woman. Il finale della storia si trova proprio in mezzo, quando le loro strade si incrociano per la prima volta.

  7. Abbiamo recentemente visto una tua opera esposta a Paratissima13, cosa rappresenta?

    E’ stato il mio primo murales ed è stato ispirato dalla pace e dalla guerra. Il titolo, in effetti, è La pace vede e tace con pazienza e ha voluto dar forma a una critica sociale rivolta a chi usa la forza e la violenza per perseguire fini all’apparenza positivi. Anche questo progetto me lo sono goduto al massimo!

    ©Silvia Genovese

  8. Quali progetti hai in mente per il futuro?

    Di progetti futuri ne ho tanti. Ci sono tante sorprese in arrivo, ma la cosa più bella sarà sempre vedere come evolvo in modo naturale. I miei personaggi crescono, e con loro, anch’io. Ci sono ancora tante cose da esplorare nelle nostre vite, e non ho intenzioni di fermarmi!

 

Fernando Cobelo

Sito web: https://www.ordinaryyoungman.com/illustrations

Facebook: https://www.facebook.com/fernandocobeloillustration/

Instagram: https://www.instagram.com/fernandocobelo/

Rating: 4.5. From 2 votes.
Please wait...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: