Dirk Gently – Agenzia di Investigazione Olistica

È probabile che a molti di voi il titolo di questo articolo non dirà nulla.
Il nome è infatti abbastanza misterioso, quando inizi questa serie non sai cosa aspettarti e probabilmente quando la finisci non hai idea di cosa tu abbia appena visto. Ma è questo il punto forte della serie.
Andiamo per ordine.

A cura di Silvia Genovese

Dirk Gently – Agenzia di Investigazione Olistica è una serie di Max Landis, prodotta da BBC America e distribuita da Netflix. È basata sul ciclo di romanzi Dirk Gently’s Holistic Detective Agency di Douglas Adams, conosciuto soprattutto per essere l’autore della Guida galattica per gli autostoppisti.

La prima stagione (9 puntate) era uscita l’11 dicembre 2016 su Netflix, mentre il 5 gennaio 2018 è uscita la seconda stagione, anch’essa di 9 puntate.

Come si può evincere dal titolo la serie parla di un’agenzia di investigazione, e infatti tutta la storia si basa su questo: risolvere dei casi.
Ma non fatevi ingannare: Dirk Gently è una serie diversa da tutte le altre. E’ un misto fra poliziesco, commedia e fantascienza, e la meravigliosa interpretazione dei due protagonisti Dirk Gently (Samuel Barnett) e il suo assistente Todd Brotzmann (Elijah Wood) rende la serie estremamente divertente e ipnotica.
Insomma, una serie da cui non potrete staccare gli occhi.

Dirk Gently _ Season 1, Episode 1 – Photo Credit: Bettina Strauss/BBCA

L’importante è non aspettarsi nulla: infatti questa serie è comica, ma non ha niente a che fare con una sit com; è poliziesca, ma non avete mai visto un poliziesco del genere; è fantascientifica (tanto), ma non c’entra niente con Stranger Things o Dark. Chi la guarda deve essere pronto a tutto, perché nei 18 episodi della serie TUTTO può succedere.

TRAMA

Todd Brotzmann è un ragazzo come tanti altri. Giovane, bloccato in un lavoro che non gli piace, ma di cui ha bisogno: Todd è infatti facchino di un hotel. Ma in un giorno pessimo come tanti altri, la sua vita cambia completamente: egli si imbatte nell’albergo in un scena del crimine, e viene licenziato.
Tornato a casa nel pieno dello sconforto le sorprese non sono finite. Dalla finestra della sua casa arriva infatti un uomo, di nome Dirk Gently, dicendogli di essere un investigatore olistico e “costringendo” Todd a diventare il suo assistente, per risolvere il crimine della stanza d’albergo.

Da questo momento le storie dei due protagonisti, estremamente diversi (Dirk inguaribile ottimista e Todd troppo pessimista), soo per sempre collegate fra loro. L’indagine va avanti in modo sconclusionato, con un sovrapporsi di storie e una miriade di personaggi secondari che nulla sembrano avere a che fare gli uni con gli altri, ma che, quasi in modo inesplicabile, alla fine sono destinati a incrociarsi.

Purtroppo è impossibile spiegare il resto della trama. Sarebbe come spiegare un sogno, o un libro di Murakami, o dei ricordi d’infanzia. Niente è chiaro, ma tutto succede.
La serie ha qualcosa di magico in sé. Procede in modo onirico, senza legami, senza comprensione, si è trasportati da tutta la storia che scorre velocissima davanti a noi senza che possiamo renderci conto del come.

Dirk Gently è infatti un investigatore olistico. Olistico è un termine che viene dal greco, ripreso in diversi ambiti, ma attinente a una sola teoria: la somma delle parti di qualcosa è necessariamente diversa dalle parti che la compongono. Tutto è collegato, come Dirk dice continuamente, tutto è parte di qualcosa che sta al di sopra di noi, e se le si lascia succedere, le cose accadono. C’è una forza alla base di tutto che scorre come un fiume e non si può fermare, quindi bisogna lasciarsi trasportare dalla corrente.

E’ così che Dirk Gently risolve i suoi casi: lasciandosi fluire e aspettando che le cose accadano come devono, sapendo sempre che alla fine tutto avrà una soluzione. L’opposizione fra il suo modo di pensare e quello di Todd, rigido, disincantato, cinico e pessimista aiuta anche il più realista degli spettatori a lasciare un po’ andare e farsi portare in giro da questi personaggi arrivando alla soluzione di tutto.

E’ così infatti che Dirk Gently – Agenzia di investigazione Olistica va guardata: senza preconcetti, senza schemi
imposti, pronti a scorrere fino alla fine.

Guardate il trailer di Dirk Gently qui per esserne subito rapiti:

Rating: 5.0/5. From 2 votes.
Please wait...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: